Verbale 18 ottobre

Presenti 21

PROGETTO CO-CITY.   Chiara Marabisso e Elena Orso Giacone.

Chiara presenta Co- City in generale. Progetto di sviluppo urbano. Beni comuni urbani: aree verdi, edifici, spazi pubblici in disuso. La città di Torino promuove una nuova formula di collaborazione tra cittadini e amministrazione locale. La Casa del Quartiere ha funzioni di mediazione e supporto del progetto. Patti di collaborazione A B C possono essere proposti dai cittadini. Procedure. Periodo 2017-2019. Scadenze . Finestre. I progetti si basano sul volontariato e i finanziamenti sono destinati solo alle attrezzature   V. www.retecase del quartiere .org.

Elena – Associazione MAIS. Attività multiple. Agricoltura. “Giardinotto”. Esperimenti di cultura sociale a S.Salvario. Giardino della circoscrizione 8 (contaminato da piombo ). No prodotti alimentari, solo fiori e piante. Riporto di terra “sana”.5 persone se ne occuperanno. Collaborazione con le scuole. Palestra di agricoltura finalizzata alla socialità e non alla creazione di posti di lavoro.
Invito alla nostra associazione a presentare proposte non solo di cura ma anche di iniziativa culturale.
Per capire il senso del progetto “Giardinotto”- piccola proposta di patto C- e le aspettative e richieste di MAIS intervengono Rosanna,Silvana,Daniela , Anna B, Anna I. , Natalina, Franca.

CHE FARE?
Intervengono Daniela, Adriana A.,Angela, Silvana , Anna I. ,Luisa D., Anna B e, in sintesi, si decide di dare il “patrocinio” della nostra associazione che per prima ha segnalato il giardinetto della circoscrizione e di appoggiare MAIS, proponendoci come promotrici di iniziative culturali in collaborazione con altre associazioni.
—————————-

COMUNICAZIONI, PROPOSTE,COMMENTI.
Silvana- 20 ott. H.10.13, manifestazione per “ius soli” con le scuole in piazza Castello h. Associazione “Mano nella mano “. Sab.21 ott. H.10- 17,30 , dom. 22 ott. H.10-15, work.shop gratuito in C. del Q. “Passi migranti”
Natalina commenta criticamente l’intervento di Gabriella durante l’incontro sull’Africa.Mozambico con Amilca Ismael. Adriana A.- l’intervento andava letto come testimonianza. Bruna- l,intervento era stato espressamente chiesto ad Irene, figlia di Gabriella, che ha vissuto parecchio tempo in Mozambico. Anna B.- Propone di aprire ogni incontro con brevi notizie di donne del ‘700/’800 che sono riuscite ad emergere. Scrittrici, scienziate, artiste ecc ….. “Pillole”
Adriana A., Bruna,Rossana,Luisa D, ed altre approvano, con qualche perplessità sul sistema “pillole”.

Alle 19 si chiude.