Verbali 2016

Consuntivo attività del 2016

ASSOCIAZIONE DONNE PER LA DIFESA DELLA SOCIETÀ CIVILE
Relazione attività 2016
INCONTRI DEL MERCOLEDÌ

13 gennaio : approvazione programma nuovo anno
20 gennaio : incontro con le amministratrici locali per un bilancio di fine mandato
27 gennaio: giorno della memoria con la dottoressa Cavallarin dell’Istituto storico della Resistenza

3 febbraio discussione sui temi del momento
10 febbraio: 2° incontro con le politiche locali per un bilancio di fine mandato
17 febbraio: Vietnam tra leggenda, storia e cultura con Anna Ianniello e Bruna Milani e il       Consolato a Torino del Vietnam
24 febbraio: “Il lavoro è cambiato si chiama job” con Marisa Caboni, Natalina Areddu e Donatella Moreschi e la partecipazione del prof. Giancarlo Cerutti

2 marzo : 1° incontro del ciclo incontri con la Scienza: “La sinistra, la scienza e il mito del naturale”, con Silvana Appiano, Bice Fubini e Flavia Pisani
9 marzo: 1° incontro del ciclo “Per discutere di democrazia” con Natalina Areddu, Anna Borgna, Silvana Ranzato, Rossana Repetto e Carla Tuozzi
16 marzo: 2° incontro del ciclo “Per discutere di democrazia” – approfondimento e discussione con il prof.Gianfranco Ragona
23 marzo:3° incontro del ciclo “Per discutere di democrazia” -approfondimento e discussione con il prof. Luigi Bobbio
30 marzo niente incontro( sala occupata)

6 aprile : 2° incontro del ciclo incontri sulla Scienza:
Scienza e medicina. Rifiuti irrazionali e scelte miracolistiche
13 aprile : Discussione sul Referendum del 17 aprile per le trivellazione nel mare Adriatico con Mariangela Rosolen
20 aprile:” Oggi musica” con la maestra Anna Pugliese e il maestro Giorgio Guiot
27 aprile Discussione libera

4 maggio: 3° incontro del ciclo sulla scienza: “Ricerca scientifica: quando i fondamentalismi intralciano la ricerca scientifica. OGM, staminali e sperimentazione animale”
11 maggio: discussione della proposta di Luisa sulle regole da seguire nelle riunioni
18 maggio discussione sulle tre riunioni dedicate alla Scienza
25 maggio Comunicazioni e discussione

1 giugno preparazione alle elezioni
8 giugno preparazione alla quinta edizione di San Salvario ha un cuore verde
15 giugno: valutazione complessiva della manifestazione
22 giugno niente incontro ( sala occupata)
29 giugno discussione sul programma autunno- inverno

14 settembre Rientro: si parla di Riforma Costituzionale
21 settembre nessun incontro per evento di Terra madre
28 settembre incontro per il progetto di Recosol “ Gli orti delle donne” con il sindaco di Hamdallaye, cittadina del Niger, venuto a Torino per Terra Madre

5 ottobre: Bice e Bruna riferiscono sulla loro partecipazione alla Commissione pari opportunità   (presidente Viviana Ferrero).conduce Cicci Ambrosini
12 ottobre : Anna Ianniello e Silvana Ranzato riferiscono sulla Consulta ambientalista cui hanno partecipato, conduce Adriana Ansaldi
19 ottobre: discussione libera conduce Donata Chiappo
26 ottobre: 1° incontro ciclo “Oltre l’accoglienza” sul tema dei migranti con l’assessora regionale all’immigrazione, Monica Cerutti, conduce Daniela

2 novembre discussione libera conduce Natalina
9 novembre “Famiglie oggi” con la sociologa Chiara Saraceno conduce Bice
16 novembre discussione sulla riforma costituzionale con Natalina Areddu e Luisa Silvestini
23 novembre 2° incontro Oltre l’accpglienza” con Marisa Caboni, Gianna Cerruti, Marisa Dodero, Daniela Lenzi e ospiti vari
30 novembre incontro con Azam Bahram ,Sabri Najafi e Semir Garshasbi su Nargees Mohammadi attivista iraniana dei diritti umani detenuta, conduce Bruna Milani

7 dicembre Assemblea annuale delle socie, conducono la presidente Anna Pugliese con Marisa Dodero rappresentante legale e Angela Casanova, tesoriera.
14 dicembre programma per il nuovo anno e scambio auguri.

 

ATTIVITÀ SOCIALI

Coro d’Argento diretto dal maestro Guiot
3 aprile concerto del Coro d’argento allo spazio 4 di via Saccarelli
8 maggio Concerto del Coro d’argento e raccolta fondi in favore dei migranti, alla casa del quartiere San Salvario
18 dicembre auguri del Coro d’argento alla Casa del quartiere San Salvario
28 aprile Gita al ricetto di Candelo

  

ATTIVITÀ DI QUARTIERE

 Alla Biblioteca Ginzburg
18 gennaio 1°appuntamento del ciclo“Migrazioni”con la parteciapzione di Davide De Michelis e di Luca Baraldo con il coro Moro
15 febbraio 2° appuntamento del ciclo “Migrazioni”, con la partecipazione di Sergio Durando,la prof. Roberta Ricucci e Lamine Saw della CGIL
14 marzo 3° appuntamento del ciclo “Migrazioni”, con la partecipazione di Angela Vitale Negrin e Cristiana Cavagna di Amnesty International e Berthin Nzonza di Mosaico, azione Rifugiati
21 marzo per San Salvario ha un cuore verde lezione di Edoardo Santoro in preparazione al Concorso “ Balconi fioriti.
31 maggio per San Salvario ha un cuore verde 2 conferenze

  1. Economia Circolare con Antoni Castagna e le associazioni del quartiere
  2. “ Se son rosa fioriscono ”Donne imprenditrici con la partecipazione della giornalista Rosalba Graglia

20 settembre in occasione di slow-food, presentazione del libretto del 2008” La cucina delle donne”
21 novembre partecipazione al TDOR per ricordare i morti a causa dell’omofobia con Marisa Caboni
22 novembre presentazione del libro di Mariantonietta Macciocu e Donatella Moreschi “ “Al momento opportuno”

 

INIZIATIVE DI QUARTIERE

Maggio : SEMI DI BELLEZZA, letture sul tema dei giardini negli spazi pubblici del quartiere
5 aiuola Ginzburg
12 terrazza ASAI
26 largo Saluzzo
11 giugno, SAN SALVARIO HA UN CUORE VERDE in corso Marconi
Balconi fioriti
Cortili aperti
24 settembre Premiazione del CONCORSO FOTOGRAFICO”Il verde che nutre” in concomitanza con Terra Madre e la festa di compleanno della casa del quartiere.

COLLABORAZIONI CITTADINE

6 Marzo partecipazione al Just woman J am
1 maggio corteo
21marzo in piazza con Libera

 

COLLABORAZIONE CON ENTI ED ASSOCIAZIONI

Continua la rete di collaborazioni con enti ed associazioni. Le nostre rappresentanti sono:
ARCHIVIO DELLE DONNE   Daniela Lenzi
BIBLIOTECA GINZBURG e DONNE DI MIRAFIORI Adriana Ansaldi e Marisa Caboni
CASCINA ROCCAFRANCA Natalina Areddu
COLLETTIVO CIVICO DELLE DONNE Silvana Ranzato, Bruna Milani
CONSULTA COMUNALE FEMMINILE, Adriana Re
ECOFOYER Anna Ianniello
LAQUP Silvana Ranzato, AnnaMaria Rolando
LIBERA Donata Chiappo, e Carla Tuozzi
TE-ART Anna Borgna
TIARE’ Daniela Lenzi
SE NON ORA QUANDO Mariantonietta Macciocu, Silvana Appiano e Bice Fubini
DONNE e SCIENZA Bice Fubini

PUBBLICAZIONI

E’stato pubblicato “A moda nostra” che è stato presentato il 3 maggio in navigazione sul PO in occasione del Maggio dei libri e ristampato a settembre con dedica ad Anna Garneri.

Nel 2016 sono venute a mancare due socie fondatrici:
In luglio Anna Lucia Casale Antonione e
In agosto Anna Garneri

Tesoriera   Angela Casanova
Vice-presidente Piera Riffero
Presidente       Anna Pugliese
Rappresentante legale Maria Luisa Dodero
Coordinatrice Daniela Lenzi
Redazione sito web Flavia Pisani
Facebook Daniela Lenzi, Natalina Areddu e Rossana Repetto

“Donne per la difesa della società civile” Maria Ferrero
Presso la Casa del quartiere
via Oddino Margari 14
10126 Torino
info@donnesocietacivile.it
www.donnesocietacivile.it

=====================================

DICEMBRE

 

VERBALE del 14.12.2016

– Presenti ventisei donne.
– Presiede Anna B..

– Daniela legge una poesia scritta da una ragazza siriana

-Viene approvata la lettera che verrà spedita alla Mogherini per Naghes Mohammadi (Allegato 1: per favore, inserire)
– si discute sulla proposta di regolamento, che viene approvato con votazione per punti: I punti 1,2,3,4,5,7,8 all’unanimità; il punto 6 a maggioranza (19 a favore, 7 contrarie) (Allegato 2)
– alle 18,30: merenda sinoira con gli auguri di tutte a tutte
ALLEGATO 1. LETTERA ALL’ALTO COMMISSARIO UE F. MOGHERINI

ALLEGATO 2.REGOLAMENTO

1.Gli incontri sono, come sempre, fissati al mercoledì alle 17.
2. La prima mezz’ora è dedicata all’informazione interna e alla proposta dell’odg dell’incontro successivo.
3. Ogni primo mercoledì del mese è riservato alla discussione interna su temi soprattutto di attualità. Gli altri mercoledì sono dedicati all’informazione politico –culturale prevista nel programma approvato all’inizio dell’anno.
4. Le relazioni di esperti, interni ed esterni, hanno la durata massima di un’ora circa a seconda del numero dei relatori. Eventuali repliche devono essere contenute in un quarto d’ora. Domande, chiarimenti saranno contenuti in interventi di max 5 minuti. Ove necessario, ovviamente , le regole che riguardano i tempi possono subire leggere modifiche.
5.La circolazione della posta informativa e propositiva on -line è basata sui consueti criteri di necessità e buon senso. Occorre provvedere anche all’informazione delle socie che non sono in rete.
6.L’elezione biennale della presidente e della vicepresidente è fatta con sorteggio tra le candidate che sono iscritte da almeno 5 anni (è esclusa chi ha già ricoperto la carica).
7. L’elezione biennale della tesoriera avviene tra persone disponibili e in grado di gestire il bilancio
8. Le decisioni importanti sono votate a maggioranza

VERBALE del 14.12.2016

– Presenti ventisei donne.
– Presiede Anna B.

– Daniela legge una poesia scritta da una ragazza siriana

– Viene approvata la lettera che verrà spedita alla Mogherini per Naghes Mohammadi (Allegato 1: per favore, inserire)
– si discute sulla proposta di regolamento, che viene approvato con votazione per punti: I punti 1,2,3,4,5,7,8 all’unanimità; il punto 6 a maggioranza (19 a favore, 7 contrarie) (Allegato 2)
– alle 18,30: merenda sinoira con gli auguri di tutte a tutte

ALLEGATO 1. LETTERA ALL’ALTO COMMISSARIO UE F. MOGHERINI

ALLEGATO 2. REGOLAMENTO

1. Gli incontri sono, come sempre, fissati al mercoledì alle 17.
2. La prima mezz’ora è dedicata all’informazione interna e alla proposta dell’odg dell’incontro successivo.
3. Ogni primo mercoledì del mese è riservato alla discussione interna su temi soprattutto di attualità. Gli altri mercoledì sono dedicati all’informazione politico –culturale prevista nel programma approvato all’inizio dell’anno.
4. Le relazioni di esperti, interni ed esterni, hanno la durata massima di un’ora circa a seconda del numero dei relatori. Eventuali repliche devono essere contenute in un quarto d’ora. Domande, chiarimenti saranno contenuti in interventi di max 5 minuti. Ove necessario, ovviamente , le regole che riguardano i tempi possono subire leggere modifiche.
5. La circolazione della posta informativa e propositiva on -line è basata sui consueti criteri di necessità e buon senso. Occorre provvedere anche all’informazione delle socie che non sono in rete.
6. L’elezione biennale della presidente e della vicepresidente è fatta con sorteggio tra le candidate che sono iscritte da almeno 5 anni (è esclusa chi ha già ricoperto la carica).
7. L’elezione biennale della tesoriera avviene tra persone disponibili e in grado di gestire il bilancio
8. Le decisioni importanti sono votate a maggioranza

_______________________________________________________________

VERBALE del 7.12.2016

– Presenti circa trenta donne.
– Presiedono Anna P., presidente, e Marisa D., rappresentante legale.
– Ada legge una poesia.
– Angela presenta il rendiconto economico del 2016, attivo.
– Marisa D. legge il consuntivo delle attività 2016 (allegato): per inserire integrazioni o effettuare correzioni , è indispensabile inviargliele entro fine dicembre.
– Prima della lettura delle linee del programma pel 2017, Bruna propone di inserire nel nuovo programma che il primo mercoledì di ogni mese sia dedicato alla discussione interna, magari proponendo la settimana prima il tema da discutere ,e che l’organizzazione annnuale dei vari incontri ne tenga quindi conto; Liuba propone la stesura di un regolamento a partire da quello già scritto l’anno scorso da Liuba stessa, Anna, Luisa S., Natalina e Toni. Dopo altri interventi sulla necessità di un regolamento, viene deciso che il regolamento venga preparato da Luisa S. con il gruppo che già se ne è occupato, che raccoglierà e organizzerà le proposte che perverranno, e lo riproporrà all’assemblea.
Si dà lettura alle proposte di attività del 2017 già definite (v. allegato): verranno integrate e le date definite in modo preciso via via nel corso dell’anno.
L’8 marzo il film “La sposa bambina” verrà proiettato in Casa del Quartiere.
Donata informa che Libera organizzerà l’annuale marcia nazionale contro la mafia del 21 marzo in Calabria e la marcia regionale a Verbania.

NOVEMBRE

VERBALE del 30.11.2016

– Presenti più di trentacinque donne
– Organizzazione: ricordarsi che è bene lasciare sempre 30 min per le comunicazioni prima di presentare gli ospiti o iniziare il dibattito. Proposte (Silvana): trovarci convivialmente il 14, dopo la nostra riunione, un’oretta sedute insieme ai tavoli dei Bagni municipali; dedicare una parte di un nostro incontro alla presentazione da parte del Presidente o del Direttore dell’Agenzia di San Salvario dei diversi progetti che l’Agenzia sta portando avannti nella Casa del Quartiere.
Lettura e approvazione della lettera da inviare all’assessore Montanari per richiedere un incontro su Corso Marconi.
Venerdì 2 dicembre alle 17 in piazza Castello, manifestazione contro il razzismo e per una convivenza pacifica organizzata dall’associazione “Mano nella mano”.

– Nell’ambito delle iniziative contro la violenza verso le donne e contro la violazione dei diritti unani Azam Bahrami e Sabri Najafi, attivista per la difesa dei diritti umani e in particolare delle donne, di Firenze , che usa spesso per la sua attività di raccolta firme per le petizioni Change.org, con Semir Garshasbi, presidente dell’Associazione Culturale Italia Iran, illustrano la situazione delle donne oggi in Iran, a partire dalle restrizioni nei movimenti di Shirin Ebadi (premio Nobel per la pace 2013). In questo incontro si affronta specificatamente le condizioni dell’attivista Narghes Mohammad, giornalista, presidente del Consiglio Nazionale della pace, combattente iraniana per i diritti umani, attualmente in prigione con una condanna di 16 anni, ammalatasi a seguito delle persecuzioni (vedi allegato). In Iran, con la Saharia divenuta legge dello Stato, è aumentata la violenza del Governo di Rohuani, che non rispetta i diritti umani (aumento delle esecuzioni, ufficiali e non ufficiali), in particolare nei confronti delle donne (mai individuati gli uomini che hanno gettato l’acido in faccia alle donne nelle strade di Isfahan) che vengono discriminate in casa, a scuola e sul lavoro (vedi allegato).
– Dal 9 all’11 giugno 2017 a Firenze vi sarà il convegno mondiale organizzato dalla Fondazione FEMMINIST MAJORY FOUNDATION : “XXI secolo – rinascimento femminile”
– Si propone all’associazione “Donne per la difesa della società civile” di scrivere una lettera all’alto rappresentante dell’Unione Europea per gli affari esteri e per la politica di sicurezza Federica Mogherini per richiedere ufficialmente la libertà di Narghes Mohammad.

______________________________________________________________________________

VERBALE del 23.11.2016

– Presenti circa trentacinque donne
Ada legge una poesia .
Daniela presenta il secondo incontro del progetto

OLTRE L’ACCOGLIENZA,
Per conoscere percorsi e prospettive dei migranti, affronta il tema dell’immigrazione nei suoi aspetti generali e dichiara la volontà di partire dalle buone pratiche che vengono realizzate.
Intervengono quindi Marisa C., Gianna, Marisa D. e Daniela (v. allegati).
A seguire, buone pratiche relative all’accoglienza dei rifugiati e risultati di convivenza positivi, vengono presentati dai soggetti che le stanno attuando:
– Marina Pelfini . con Rosanna Barello presentano i due rifugiati che stanno facendo un tirocinio lavorativo presso “I bagni pubblici”;
Carlo Bassi, volontario di Torino spazio pubblico e referente dei senior civici di Cavoretto, ricorda l’esperimento dell’estate scorsa di pulizia di parco Europa con l’aiuto dei rifugiati del centro di accoglienza di Cavoretto. Augusto Montaruli della Circoscrizione 8 presenta Marco Risso abitante del Borgo Cavoretto e il mediatore culturale del centro di accoglienza che presentano il progetto che ha come base l’ “Hotel Europa” di Cavoretto, trasformato in Centro di accoglienza straordinario, e riguarda 20 rifugiati africani e coinvolge tutta la comunità di Cavoretto.
Adramet Barry. il mediatore culturale della repubblica della Giunea e Abdullahi Ahmed, che viene dalla Somalia, raccontano le loro esperienze personali, entrambe conclusasi positivamente. Ahmed ha ottenuto la cittadinanza italiana ed è cittadino onorario di Settimo torinese per il suo impegno civile.
Giulia referente per Refugees Welcome presenta l’associazione europea, che si occupa di mettere in relazione immigrati e cittadini, a cui ci si può iscrivere.

_________________________________________________________________________________

VERBALE del 16.11.2016

– Presenti circa venticinque donne
Ada legge due poesie (si trovano nel sito)
Alcuni appuntamenti:
– il 17.11 alle ore 16, in Circoscrizione 8, corso Corsica 55, incontro con l’assessore alla viabilità su via Nizza;
– il 19.11 alle ore 10 , chiesa SSPietro ePaolo, sulla Costituzione;
– il 24 .11 alle ore 18 incontro in Moschea sulla radicalizzazione dell’estremismo,
– il 28.11 alle ore 18 presso Luoghi Comuni, via San Pio Quinto, l’incontro sul Referendum del 4 dic organizzato da Manzoni People a cui aderiamo come associazione;
– si richiederà un appuntamento all’assessore all’urbanistica per parlare di Corso Marconi;
– In via Valperga Caluso i commercianti vogliono proporre interventi di miglioramento alla via;
– si propone di scrivere una lettera alla Stampa dopo l’articolo apparso mercoledì su San Salvario.

Luisa e Natalina presentano il Referendum (vedi 2 allegati).
Molti gli interventi: la discussione, nel merito, è proficua e serena.

_____________________________________________________________________

VERBALE del 9.11.2016

– Presenti una quarantina di donne
– Presiede Bice

• brevi commenti all’elezione in America di D. Trump
• aggiornamento sui lavori del gruppo LE DONNE E LA CITTA’
• Interviene CHIARA SARACENO, invitata sul tema “La famiglia oggi”.
Studiosa di fama, fino al 2008 è stata docente di Sociologia della Famiglia presso la facoltà  di scienze politiche all’università  di Torino (dal 1998 al 2005 direttrice del CIRSDe).
Dall’ottobre 2006 a giugno 2011 è stata professore di ricerca presso il Social Science Research Center di Berlino. Attualmente è honorary fellow al Collegio Carlo Alberto di Moncalieri.
L’intervento illustra in modo ampio e esaustivo il tema, facendo riferimento anche a quanto pubblicato nel libro “COPPIE E FAMIGLIE – non è questione di natura” , edizione Feltrinelli, 2012, edizione aggiornata 2016.

 

__________________________________________________________________

VERBALE del 2.11.2016

 

– Presenti una ventina di donne
– Presiede Natalina

• E’ il 2 novembre: si ricordano Carla Pignata, Anna Antonione e Anna Garneri.
• Angela illustra il bilancio dell’associazione.
• Si decide di acquistare una panchina in ricordo di Carla P. , da mettere in Corso Marconi nel viale centrale vicino alla scuola Raineri.
• il 26 novembre Azam sarà da noi per parlarci di una giornalista iraniana imprigionata.
• In data da precisare, probabilmente a febbraio e in biblioteca, ci sarà un incontro con alcune ragazze siriane.
• La manifestazione di “San Salvario ha un cuore verde” in corso Marconi non verrà più organizzata dall’associazione, che continuerà invece ad occuparsi dei cortili verdi aperti e delle conferenze sull’ambiente. Verranno registrati il nuovo logo e la denominazione di “San Salvario ha un cuore verde”
• Gli incontri con relativi odg del gruppo di lavoro “Le donne e la città/10 anni dopo” verranno di volta in volta indicati sul sito.
• L’11 gennaio 2017 verrà festeggiata Isolina.
• Si discute dell’ “utero in affitto” e la violenza sulle donne.

____________________________________________________________________

OTTOBRE

 

VERBALE del 26.10.2016

 

– Presenti una trentina di donne
– Presiede Daniela

• Incontro da BAOBAB venerdì 28 ott ore 18, per conoscere le loro attività. BAOBAB, in via Saluzzo, organizza la festa dei vicini.
• Cicci ha l’incarico di scrivere la lettera che sarà inviata al sindaco di HAMDALLAYE (NIGER), tramite l’ Ass. RECOSOL, per accompagnare il contributo raccolto nell’associazione.
• Adriana presenta il progetto NON HO L’ETA’, a cui parteciapano tra gli altri SPI CGIL e l’Agenzia di San Salvario, progetto che concerne le offerte culturali e ricreative per la terza età in San Salvario.
• Monica Cerutti, assessora regionale a Politiche giovanili, Diritto allo studio universitario, Cooperazione decentrata internazionale, Pari opportunità, Diritti civili e Immigrazione, è ospite di questo incontro sui migranti che ha per titolo “Oltre l’accoglienza” . Illustra con grande precisione e concretezza le risposte che , in presenza della crisi economica, sono state date nel passato (progetti “Piemonte contro la tratta” e “Petrarca”) e quelle che oggi possono essere messe in atto sul territorio, per rifugiati e emigranti, tenendo conto del fatto che le regioni non hanno compiti istituzionali in questa materia e che il problema è diventato da emergenziale a strutturale. Daniela presenta brevemente il lavoro fatto lo scorso anno dall’associazione per e con i migranti. Vengono presentate quindi una serie di domande relativamente a: – cosa accade dopo l’accoglienza; – cosa offrono, in termini di organizzazione, la politica nazionale e quella piemontese in particolare; – il lavoro; -i minori non accompagnati; -i corridoi umanitari e l’ottenimento della cittadinanza, alle quali M. Cerutti risponde.
Andando sui link sotto indicati si possono leggere una serie di dati che l’assessora ci ha riportato nel suo intervento.

http://www.ossolanews.it/ossola-news/migranti-lassessore-cerutti-fa-il-punto.-nel-vco-34-nuovi-arrivi-2726.html

http://www.diarioditorino.it/torino/articolo/?nid=20160906_390253

Redazione Torino martedì 6 settembre 2016 – 12:11 HYPERLINK “http://www.diarioditorino.it/torino/articolo/?nid=20160906_390253” HYPERLINK “http://www.diarioditorino.it/indice/?i_data=20160906” HYPERLINK “http://www.diarioditorino.it/indice/?i_data=20160906” HYPERLINK “http://www.diarioditorino.it/indice/?i_data=20160906“commenti

___________________________________________________________________

VERBALE del 19.10.2016

– Presenti una ventina di donne
– Presiede Donata

• Una sociologa di nome Sabrina Allegra verrà probabilmente, in data da definire, a presentare brevemente un suo progetto .
• Marisa Beatrice si offre di venirci a parlare del Referendum ma la proposta viene declinata.
• Non c’è ancora la data per l’incontro sul Referendum organizzato da Manzoni People’s a cui aderiamo con l’Agenzia.
• Il 26 ott alle ore 9,30 in Casa del Quartiere – primo piano – ci sarà il primo incontro per la revisione de LE DONNE A LA CITTA’. L’incontro e il gruppo sono aperti alla partecipazione di tutte le interessate.
• Il progetto Green Queen ha riconosciuto l’apporto da noi dato al progetto passato e invita tutte le donne dell’Associazione alla festa per la collocazione del nuovo verde che si terrà il 21 ott. alle ore 11 davanti alla scuola Regina Margherita
• Il 26 ott sarà presente alla nostra riunione Monica Cerutti, assessore della regione Piemonte. L’incontro verterà sui rifugiati e richiedenti asilo, le relative competenze e gli impegni regionali.
• Si discute sui muri imbrattati dell’ASAI : si propone di passare individualmente all’Associazione per recare una solidarietà personale e di partecipare alle eventuali iniziative che l’ASAI decidesse di intraprendere.
• Si discute ampiamente sull’articolo di Ezio Mauro dell’11 ott “LE OCCASIONI PERDUTE”.

____________________________________________________________________

VERBALE del 12.10.2016

– Presenti una ventina di donne
– Presiede Adriana A.

• L’incontro con l’associazione Refugees Welcome è rimandato per un loro contrattempo.
• Marina Pelfini presenta un progetto che si propone l’inserimento nel mondo lavorativo di tirocinanti, scelti tra persone svantaggiate (durata del tirocinio dai 3 ai 6 mesi). Vi è la necessità di aumentare le loro competenze linguistiche ma soprattutto di costruire legami e presentare loro possibilità di inserimento. Viene richiesta all’ associazione la disponibilità di due associate una volta alla settimana per rafforzare la capacità di espressione e autonomia di queste persone (si offrono Luisa D. e Rosanna).
• Viene presentata la nuova legge sul delitto d’onore approvata in Pakistan.
Adriana R. propone il film LA SPOSA BAMBINA da proiettare al nostro interno.
• Viene commentata la grande manifestazione delle donne in Polonia a difesa della legge sul diritto d’aborto in vigore.
• Vi è stata un’audizione con l’assessore comunale all’ambiente (riferiscono Anna I. e Silvana R.), presenti le associazioni ambientaliste della città, dove è stata presentata la decisione di istituire una consulta sull’ambiente.
• Donata ha relazionato sull’incontro di Libera a cui ha partecipato: si vogliono condividere maggiormente gli obiettivi e i progetti con le associazioni. Verrà definito un calendario annuale a partire da dicembre e si terrà un Convegno regionale sul tema “Mafia e antimafia”. Donata invita tutte a leggere l’articolo di Ezio Mauro uscito su Repubblica, “Le occasioni perdute”.
• Si presenta una nuova partecipante, Luisa Navoni
• Si definisce il calendario:
– 19 ottobre discussione libera;
– 21 ottobre, ore 17,30 presso la sala Seb 27, via Accademia Albertina 21c, Piera E. presenterà il libro su Livia Donini;
– 22 ottobre, ore 17,30 in Biblioteca, presentazione del nuovo libro di Donatella e Antonietta;
– 26 ottobre Monica Cerutti: progetto Rifugiati;
– 2 novembre discussione libera;
– 9 novembre Chiara Saraceno: “La famiglia oggi”;
– 16 novembre sul Referendum. Presentano Luisa S. e Natalina;
– 7 dicembre commento sui risultati del Referendum;
– 14 dicembre ci scambiamo gli auguri;
– 18 dicembre, coro con canti natalizi.
Inoltre:
• gli incontri sui temi scientifici verranno proposti da gennaio (temi da decidere)
• il secondo incontro sulla famiglia con S. Casassa si terrà dopo Natale (gennaio/febbraio)
• si propone una visita di Ferrara
• Marisa D. propone Itinerari Gramsciani (in biblioteca)
• presentazione in biblioteca de ” I Demoni” di Dostoevskij (Marisa D.)
• presentazione in biblioteca di “Cuore di tenebra” di Conrad (Toni)
• Piera E. ci sollecita a prendere un’iniziativa per ricordare la Riforma Protestante (1517) e la rivoluzione di ottobre (1917).

___________________________________________________
VERBALE del 5.10.2016

 

– Presenti più di 30 donne

– Presiede Cicci

  • Donata porta i ringraziamenti della figlia di A. Garneri per la partecipazione al momento di ricordo da parte dell’Associazione.
  • Anna I. interviene illustrando i risultati del concorso fotografico “Il verde che nutre” svoltosi all’interno di “S. Salvario ha un cuore verde”.
  • Bice e Bruna relazionano sull’incontro avuto in mattinata con la commissione municipale alle pari opportunità (presidente Viviana Ferrero).
  • Piera R. propone la presentazione con l’A.N.P.I. – in data da definire (non di mercoledì) -dell’ultimo libro di Piera Egidi.
  • Si definisce l’incontro del 9 nov. con Chiara Saraceno (progetto: LA FAMIGLIA): il titolo sarà “La famiglia oggi” e l’intervento della Saraceno inizierà alle 17,30.
  • Si decide di aderire all’iniziativa di Manzoni people che presenterà (in data e con oratori da definire) le posizioni del Si e del No relativamente al referendum sulla Costituzione.
  • Facendo riferimento all’incontro della settimana precedente (orti delle donne in Niger), si è d’accordo sulla proposta di inserire un momento di informazione sull’iniziativa di RECOSOL all’interno della prossima edizione di “S.Salvario ha un cuore verde”.

Presentazione delle proposte di programma 2016/2017 (Marisa D.)

(Per ogni progetto vi sono una o più referenti a cui chi vorrà potrà unirsi).

  • All’interno del progetto MIGRANTI E L’ITALIA DEL FUTURO (referenti: Daniela, Marisa D., Adriana A. ). Vi sarà un primo momento informativo il 26 ott. con l’assessore regionale Cerutti. Si procederà con momenti/incontri di approfondimento (1 o 2) in sede e si concluderà con un incontro aperto a tutti in Biblioteca (probabilmente entro dicembre).
  • Per il progetto LA FAMIGLIA oltre all’incontro del 9 nov con Chiara Saraceno vi sarà un incontro con Silvia Casassa (ed eventualmente un altro ospite da lei indicato). (referente: Bice).
  • NUOVE E NUOVISSIME POVERTA’: SOLUZIONI TERRITORIALI

Il progetto sarà seguito da Adriana A., Donata, Carla T..

  • 25 ANNI DA MAASTRICHT

Un solo incontro indicativamente a febbraio con i Giovani Federalisti (referente:

Silvana).

  • LE DONNE E LA CITTA’: 10 ANNI DOPO

Inizierà a novembre, probabilmente con la partecipazione di una giovane urbanista

esterna. La durata sarà definita in corso d’opera, verrà comunicato il calendario degli

incontri che si terranno in linea di massima alla CQ; si prevede a conclusione del

lavoro una presentazione a tutte (marzo?) Partecipano Natalina , Anna B., Luisa C.,

Bice , Anna I., Bruna , Silvana R..

  • QUALE AFRICA

Il lavoro inizierà a gennaio. Si propongono 4 incontri pubblici in Biblioteca (non di

mercoledì). Partecipano Adriana R., Donatella, Liuba, Silvana.

  • Discussione sul Referendum

Verrà calendarizzato entro novembre un incontro sul Referendum (referente: Natalina)

___________________________________________________

SETTEMBRE

VERBALE del 28.9.2016
INCONTRO COL SINDACO DI HAMDALLAYE – NIGER e Ass. RECOSOL

 

– Presenti più di 30 persone

– Intervento di Nicoletta Giorda che presenta la Rete di Comuni solidali RECOSOL (www.Comunisolidali.org) .

– Presentazione di Paolo (RECOSOL ) dei tre villaggi coinvolti nel progetto “Il sole per l’acqua” in Niger (pompe che prendono l’energia dai pannelli solari) e dei tre orti. Tutto il progetto è gestito da forze locali, in certi casi appositamente preparate.

L’attività viene esposta dal Sindaco di Hamdallaye.

Beneficiano del progetto (pompe e pannelli solari) circa 250 donne che diventano, coltivando gli orti (agricoltura con irrigazione, non legata solo al clima) su un territorio di circa 2 ha, economicamente e socialmente autonome.

Il progetto ha assicurato la sufficienza e la varietà alimentare, oltre che il fiorire di una attività economica con il surplus prodotto. Le donne guadagnando denaro possono spendere per la salute e la scuola, e non solo.

Questo progetto richiede investimenti modesti ma crea una buona ricaduta in termini di sviuppo e può essere di esempio in altre situazioni e in altri paesi.

La proposta che viene fatta all’associazione Donne in difesa della società civile è prendere in considerazione una qualche forma di collaborazione e sostegno al progetto.

Appena perverranno l’intervento di N. Giorda e di Paolo Sburlati saranno inseriti nei CONTRIBUTI ESTERNI. Per informazioni sul Niger: wikipedia.

____________________________________________________________________

Verbale dell’incontro del 21.9.2016

Incontro informale (la prima convocazione “ufficiale” è infatti per il 28.9.2016).

Presenti più di 20 donne
– Si ricorda Anna Garneri, che si è sempre impegnata nell’Associazione con molta fermezza sui temi fondamentali e che è mancata il 22.8 : il 25.9 alle ore 12 ci sarà un incontro con la figlia al quale tutte le donne dell’Associazione sono invitate.
– Nicoletta propone di partecipare ad un incontro che si terrà al Centro Interculturale con la nuova Assessora alla cultura.
Molti interventi però mettono in risalto le diverse caratteristiche tra la nostra Associazione e il Centro e come questo incontro non sia quindi in questo momento opportuno.
– Ci si sofferma sulle proposte di programma anno 2016/2017.
Nella discussione le proposte sono considerate interessanti, da approfondire in riunioni future, e si conferma l’importanza che comunque almeno un mercoledì al mese sia dedicato alla discussione di attualità politica.
– Si accenna al Referendum sulla proposta di cambiamento della Costituzione, poichè al mattino c’è stata una riunione tra alcune compagne per approfondire il tema. Si propone la lettura di due libri , uno di Zagrebelski e uno di Crainz, che affrontano il tema arrivando a conclusioni diverse.