2017 – settembre Verbale (archivio verbali)

VERBALE DEL 20/09/2017

Presenti 32. Coordina Anna P.

Su perentorio invito della presidente,l’assemblea apre i lavori cantando “Bella ciao“ a voce spiegata.

-Introduzione. Anna ricorda gli argomenti di politica estera di cui si vorrebbe discutere ( Trump, Corea del nord )

M. Antonietta segnala infezioni contraibili nei viaggi. Rosanna aggiorna sul percorso di Mamadù

Daniela propone il nuovo programma che viene analizzato nelle sue linee di massima e approvato                 (v. allegato ).

Cicci invita all’uso del corretto italiano e segnala una lettura di G.L. Beccaria.

Adriana A Sulla casa della salute. Carla Diamanti ha ottenuto uno spazio all’Ospedale Valdese per l’ass.”Mettiamoci le tette “. Si cercano volontarie per l’accoglienza. Progetto per far diventare il Valdese l’Ospedale delle donne.

Bruna. Relaziona su nuovo progetto “Africa”in collaborazione con il centro studi Afro –Piemontesi.

3 incontri : Senegal ,Mozambico, Congo. (v. locandina )

Daniela. Relaziona sull’inizio del lavoro sull’Europa. (Riunione del gruppo alla C. Q. giov. 28 sett. 2017, ore9,30 ) Perché Europa, nonostante il calo del favore e il periodo di stasi ? Perché gli stati europei, che hanno retaggio comune, non trovano unità ? Ritrovare il senso della cultura europea, attraverso i percorsi storici sui diritti umani, sulla democrazia, sulla pace. La diversità degli stati dell’Est. Il sogno di Ventotene non si è avverato. Si prevedono 5 incontri.

Natalina –Inutile ritornare a fare la storia d’Europa, avendo già molto materiale delle passate conferenze. E’ più produttivo porci alcune domande e condividerle con esperti. Come mai siamo giunti a questa posizione di stallo ? Che cosa si può fare in concreto da parte di un’associazione come la nostra che è da smpre per l’Europa unita ? Liuba- E’ davvero inutile ritornare alla storia di ieri. Occorre approfondire la storia recente. Toni –è interessante la proposta di un ministro europeo contro il terrorismo. Marisa D.– che cosa dicono i sociologi. Citazione di Bauman e Ulrick Beck sulla perdita delle origini della cultura europea.

Bice- Quale scopo ha il lavoro sull’Europa ? Informarci o diffondere proposte ? Silvana- il discorso va diffuso all’esterno. Toni- va diffuso tra i giovani, con contatti con le scuole. Rossana-Si può scegliere una scuola per proporre una ricerca sull’Europa all’interno del programma.

Bruna-Segnala manifestazione pro “ius soli” contro il razzismo, promossa da “Mano nella mano”via Campana 28. Silvana- invito per venerdì 22 0re 17,30 alla C. Q. su zona 30- Nuova proposta per gruppo di lettura “Utopia per realisti” Bregman. Ed. Feltrinelli. Proposta di relazionare all’assemblea sui risultati del questionario interno e delle interviste esterne su “S.Salvario. 10 anni dopo. “ Piera– segnala la pessima acustica della sala, oltre ai problemi planetari, mondiali, nazionali, del territorio, di cui andremo a discutere …………

Ore 19. La seduta è tolta.

Verbale 27 settembre 2017. Presenti 25. Coordina DanieIa .

INFORMAZIONI, PRESENTAZIONI. PROPOSTE.

Daniela – 15 nov. Presentazione del nuovo “le donne e la città”. 27 nov. “Il cerchio degli uomini” la violenza sulle donne vista dagli uomini. Bruna –26 sett. Comitato “ mano nella mano” sullo “ius soli”. 20 ott. h.10,30 manifestazione per le scuole. 3 nov. Spettacoli teatrali. 3 ott. H.17. Biblioteca 1^ puntata sull’ Africa-

Adriana A. – 25 nov. Giornata contro la violenza sulle donne. Quale iniziativa ?La situazione a Torino ?

Daniela – ANPI propone iniziative sui nuovi fascismi. Agenzia per lo sviluppo :rinnovo delle cariche. Le case di quartiere si moltiplicano in città. F. Vallarino Gancia riferirà sulla sua esperienza sulla nave Aquarius. Europa primo incontro 28 sett. Silvana – Samir (Italia – Iran )segnala la possibilità di incontrare due spagnoli reduci dalla nave su cui hanno sparato i libici (15- 31 ott.) . Attività work-shop su donne immigrate. Regista Goze Saner (21-22 ott. ) Adriana . R. segnala due cose positive alla Consulta femminile : 8 nov. elezioni per la presidenza. La Consulta ha respinto la richiesta di partecipazione a“ La rete di Atena” associazione di destra. Bruna –Il parcheggio sotterraneo di C.so Marconi non si farà (Spumante e pasticcini!)

Piera – Progetto : Auto in centro o su controviali. Meglio ai lati. Occorre collaborazione dei commercianti.

Adriana A.– ritorna il sogno della pedonalizzazione. Esempio di via Garibaldi.

Toni – sarebbe interessante una ricerca sugli italiani nati all’estero che hanno usufruito dello “ ius soli“. Piera –Inutile illudersi. Mancano i numeri. Cicci – G. l. Beccaria “ I come Italiano. Quel che resta dell’ Italiano”

 

INCONTRO CON LE DONNE DELLA CASA EDITRICE DIDEROTIANA

(V. internet Diderotiana Editrice Torino )ELSA E FRANCESCA-

ELSA- La casa editrice al femminile nasce nel 2014 con lo scopo di realizzare edizioni controcorrente, con collane di libri particolari. Impronta laicista,ma aperta ad ogni idea.

Temi : Illuminismo (Diderot ), razionalismo, ecc..

Logo : La civetta. Acutezza, conoscenza, intuizione.

Ambiti :Saggistica sociale di attualità, i diritti dell’amore,le donne, interpretazione del maschilismo imperante, filosofia (illuministi non famosi ), antropologia delle parole,scienza, poesia (poco commerciale )

Aspetto economico : scontro con la grande distribuzione. Costi alti. Metafora dell’agricoltore che semina, e più tardi, raccoglierà. Appello alle associazioni.

Manifestazione : “Editor festival “ per le piccole case editrici. Artigiani dell’editoria.

Sede : via Massena 25 H. Punto vendita davanti al S. Anna.

FRANCESCA- autrice, laurea in filosofia,percorso universitario sui diritti delle donne. Riferimento :Adriana Cavarero. Capitolo di “Donne oltre il loro tempo “ Aspetto filosofico. In preparazione un secondo volume, su difficoltà delle donne nel farsi strada.

 

Intervengono con domande Toni, Daniela,Piera, Gabriella , Luisa.

Adriana A. propone intervento in biblioteca Ginzburg nell’ambito di “Incontro con l’autrice “

Alle 19 la seduta è tolta.