2017 – ottobre Verbali (archivio verbali)

Verbale 4 ott. /2017. Pres.26. Coordina Donata.

RICHIESTE, COMUNICAZIONI

Daniela- “Polo del 900 “richiede testimonianze di guerra.(v. “Filo spinato” ) –Cascina Roccafranca chiede collaborazione per progetto sulle panchine — C.Q. vuole riprendere a maggio, le letture nei giardini. Quale aiuola ?—15 nov. Francesca Vallarino di Acquarius. Silvana– saluti e auguri dalla giornalista Paola Italiano. Luisa D. 9 ott. H. 20,45 presso ASAI il comitato “Salviamo c.so Marconi”esaminerà con il coord. Miano come utilizzare le scarse risorse a disposizione. Bruna– 17 ott. H.16,30 2° incontro Africa in Biblioteca.

INCONTRO CON “LIBERA”. Andrea Zummo . Per approfondimenti v. Internet LIBERA PIEMONTE.

Priorità per LIBERA : 1)La corruzione . 2) I migranti.

1)La corruzione- Si intreccia con il tema della mafia. La piccola corruzione innesca una spirale che diventa elemento culturale.

2) I migranti- Non solo dal punto di vista legislativo, in cui si vede qualche miglioramento (il caporalato è reato,la confisca dei beni riguarda anche la corruzione )

– Lavoro clandestino anche nella nostra regione .Canelli, Carmagnola.

-La mafia straniera nel nostro paese. Sentenza per 416 bis, associazione mafiosa, per gruppi rumeni e senegalesi.

– 10, 11 nov. Convegno aperto al pubblico su questi temi. Sedi :10/11 h. 10 Politecnico . sera Gruppo Abele, 11/11 mattino e pomeriggio Aula Magna Campus. Presenze : Ciotti, Caselli, Pif, Bindi, magistrati.

-21 marzo 2017. A Foggia la giornata ufficiale delle vittime di mafia . Rapporti tra parenti delle vittime e giovani criminali .

  1. Antonietta – Quale impressione nelle scuole? R. Spesso i giovani sono solo apparentemente apatici. Bisogna grattare per scoprire l’interesse. Es. nell’estate scorsa 5000 giovani hanno fatto volontariato nei beni confiscati,al Liceo Alfieri si è costituito un presidio, i banchetti per vendite di prodotti Libera affidati ai ragazzi hanno successo. Problema anagrafico : ai tempi di La Torre, Falcone, Borsellino, gli studenti di oggi non erano ancora nati . Cicci- Responsabilità della scuola e delle famiglie. Daniela- Nelle manifestazioni antimafia,i giovani sono numerosi. Marisa C.-La nuova legge sulla confisca anche in caso di corruzione. R. 14 ott.h15, riunione mensile su “la riforma del codice antimafia “ con il relatore della legge. Bruna –La riforma della legge sugli appalti ? R. Libera non ha ancora preso posizione . Angela –Quanti beni confiscati ha a disposizione Libera ? R. Uno, a Roma, su 20.000. Liuba – Dove hanno origine le formazioni mafiose straniere ? R. In Italia .Come reagisce la mafia italiana ? Donata- Informazioni su “libera le idee”.R. Convegno di novembre. Silvana- Quale lavoro specifico si fa nelle scuole su corruzione /mafie ‘ R. Formazione degli insegnanti. Rossana – 3 punti di forza della mafia : vantaggi, paura ,disperazione. Invincibilità della mafia ? R. La mafia ha cambiato strategie , si uccide meno, ci sono stati grandi arresti. L’opinione pubblica può esser indirizzata a lottare. Franca-Quale effetto hanno i film e le fiction TV ? R. Si rischia o di affascinare con il lato perverso o di generare l’effetto “senza speranza” Occorre un dibattito successivo.

 

VERBALE 11/10/2017

Presenti 27. Coordina Anna I.

COMUNICAZIONI
Bruna – martedì 17 0tt. 16,30-18,30 in Biblioteca 2ì puntata Africa. Il Mozambico. Voci di donne.
Daniela – sabato 14 ott. 16,30 ricordo di Ada. Merc. 18 ott. H.17 Elena Orso Giacone presenta progetto Co- City . venerdì 20 ott. manifestazione per” ius soli”

IL CAMBIAMENTO CLIMATICO. Valentina Acordon, meterologa,responsabile di meterologia per alcuni quotidiani. Redazione di “Nimbus”.Collaborazione con L. Mercalli.

(L’argomento è complesso e il verbale registra alcuni spunti che così come sono riportati possono risultare imprecisi dal punto di vista scientifico. Per approfondimenti e chiarimenti sulla relatrice e sui contenuti specifici v. Internet Acordon e www.nimbus.it )

1997-Protocollo di Kioto. Sottoscritto da 180 paesi. Mai ratificato dagli USA
2015- Conferenza di Parigi sul clima- Alcuni punti fermi. Disconoscimento di Trump. Dichiarazioni di Marchionne.
Scenari- conseguenze – Strategie.

Gli “ingredienti” del clima. Nel tempo i fattori climatici sono diventati sempre più numerosi e complessi (il principale resta sempre il sole ), e la loro somma è causa di aumento di riscaldamento della terra. Il clima sta mutando a causa di emissioni di gas dalla terra, prodotte in gran parte dall’attività umana ( CO2, metano ecc.). Togliendo dai calcoli l’attività dell’uomo, il clima sarebbe molto meno caldo.
Terra – atmosfera – sole
Fattori climatici (tra cui atti. umana che produce gas, tra cui principalmente CO2 ) –surriscaldamento.
I “negazionisti “
Problemi attuali :Confusione nella comunicazione. Tagli alla ricerca. Pericolo Cina.
Limite massimo per evitare il disastro :4,5 °.
Scioglimento ghiacciai –aumento livello del mare—sommersione di terra.
Meteo :il tempo che hai. Clima:il tempo che ti aspetti di avere.
Considerazioni sugli eventi dell’ultimo periodo. Mitigazione + adattamento.
Che fare ? Comportamenti individuali- cambiamento di stili di vita-politiche energetiche mondiali.

INTERVENTI. M. Antonietta – sui comportamenti individuali. Decrescita. Le energie rinnovabili. La percezione. Bice –Decrescita felice ? il nucleare. Il verde. Rossana – Il punto di non ritorno.
Piera E.- Esistono scelte virtuose per le automobili ? Anna P .- su Trump. Daniela – Clima e salute.

Ore 19. Chiusura.

VERBALE DEL 18/10/2017

Presenti 21

PROGETTO CO-CITY.   Chiara Marabisso e Elena Orso Giacone.

Chiara presenta Co- City in generale. Progetto di sviluppo urbano. Beni comuni urbani: aree verdi, edifici, spazi pubblici in disuso. La città di Torino promuove una nuova formula di collaborazione tra cittadini e amministrazione locale. La Casa del Quartiere ha funzioni di mediazione e supporto del progetto. Patti di collaborazione A B C possono essere proposti dai cittadini. Procedure. Periodo 2017-2019. Scadenze . Finestre. I progetti si basano sul volontariato e i finanziamenti sono destinati solo alle attrezzature   V. www.retecase del quartiere .org.

Elena – Associazione MAIS. Attività multiple. Agricoltura. “Giardinotto”. Esperimenti di cultura sociale a S.Salvario. Giardino della circoscrizione 8 (contaminato da piombo ). No prodotti alimentari, solo fiori e piante. Riporto di terra “sana”.5 persone se ne occuperanno. Collaborazione con le scuole. Palestra di agricoltura finalizzata alla socialità e non alla creazione di posti di lavoro.
Invito alla nostra associazione a presentare proposte non solo di cura ma anche di iniziativa culturale.
Per capire il senso del progetto “Giardinotto”- piccola proposta di patto C- e le aspettative e richieste di MAIS intervengono Rosanna,Silvana,Daniela , Anna B, Anna I. , Natalina, Franca.

CHE FARE?
Intervengono Daniela, Adriana A.,Angela, Silvana , Anna I. ,Luisa D., Anna B e, in sintesi, si decide di dare il “patrocinio” della nostra associazione che per prima ha segnalato il giardinetto della circoscrizione e di appoggiare MAIS, proponendoci come promotrici di iniziative culturali in collaborazione con altre associazioni.
—————————-

COMUNICAZIONI, PROPOSTE,COMMENTI.
Silvana- 20 ott. H.10.13, manifestazione per “ius soli” con le scuole in piazza Castello h. Associazione “Mano nella mano “. Sab.21 ott. H.10- 17,30 , dom. 22 ott. H.10-15, work.shop gratuito in C. del Q. “Passi migranti”
Natalina commenta criticamente l’intervento di Gabriella durante l’incontro sull’Africa.Mozambico con Amilca Ismael. Adriana A.- l’intervento andava letto come testimonianza. Bruna- l,intervento era stato espressamente chiesto ad Irene, figlia di Gabriella, che ha vissuto parecchio tempo in Mozambico. Anna B.- Propone di aprire ogni incontro con brevi notizie di donne del ‘700/’800 che sono riuscite ad emergere. Scrittrici, scienziate, artiste ecc ….. “Pillole”
Adriana A., Bruna,Rossana,Luisa D, ed altre approvano, con qualche perplessità sul sistema “pillole”.

Alle 19 si chiude.

Verbale 25/10/2017

Pres. 20.   Coordina Anna P.

COMUNICAZIONI. Daniela –28/10, 3° incontro Africa (Congo ). 31 /10 ore 17 in Biblioteca incontro con l’autrice Gabriella Mosso, a cura di Adriana A.   14 dicembre, ultimo incontro dell’anno. Panettoni di Amnesty. Prenotare.   Richiamo Co –City . Accordi con altre associazioni per MAIS.

28 /ott., presidio ANPI di fronte prefettura. Aggiornamento C.so Marconi. “Mano nella mano “ continua presidio in p.zza Castello. Appello di Azam Baharami per medico iraniano. Lettura per centenario di Caporetto . Parigi, vetrine delle librerie per Europa .

TEMA : IL FASCISMO.

Natalina – Ricordo del padre antifascista. Lettura da M. Murgia ,appello ad un ventenne. “Fascismo è metodo che si può applicare ad ogni ideologia “Toni- molti nati dopo la guerra non conoscono la storia recente. Responsabilità della scuola .   M.Antonietta- La prima generazione del dopoguerra non ha studiato la storia recente, ma quelle successive sì.   Silvana– disaccordo sulla tesi di Murgia. Fascismo sostantivo e fascista aggettivo.   Avanzamento dei partiti di destra in tutta Europa e slittamento a destra di tutti gli altri. Responsabilità dei mezzi d’informazione. Piera– molti giovani (casa Pound ) non sanno di essere fascisti. Luisa- Le leggi sulle donne ai tempi del fascismo. Donatella-Il caso Anna Frank ha rotto un tabù. Capitalismo tradizionale e crisi. Svolta a destra. Divisione cialtronesca della sinistra. Merkel coraggiosa perde voti. Zaia. Catalogna. Solo INSIEME, insieme a sinistra. Anna I.-La nuova legge elettorale, le liste bloccate. Natalina- il calcio e i reati connessi. Toni- Il lavoro in Fiat. Robotizzazione. Minori contatti tra i lavoratori. Daniela- I social hanno sostituito la piazza. Rossana- i social. I contatti umani, Gli “Haters” .Anna P. –L’appeal del fascio sui giovani. Lo sport. Liuba- La stessa parola destra è banalizzata. Donatella- non è vero che i lavoratori in fabbrica non ci sono più. Dati. Il caso Argento e il pensiero maschilista. Anna P. Casi di madri che offrivano le figlie.   Bruna- Il pensiero maschilista. Più clamore sulle donne molestate che sul problema.   M. Antonietta – Le parole più scabrose passano come banalità sulla TV. Sgarbi /Buttafuoco. Il ritorno della gonna. Articolo di Caldarola sul Governo. Natalina -intanto la crisi continua Molti non possono pagare il mutuo e vendono la casa. Liuba- Avances del capo al tempo del lavoro. Anna P. – Esperienza da scrutatrice. Anna I. –Dati disaggregati sui lavoratori. Donatella- Ricattabilità dei lavoratori.

Alle 19 si chiude.